ULTIME NOTIZIE

aprile 18, 2016

Artek and the Aaltos: Creating a Modern World


Tratto da: iInterni Magazine

Artek and the Aaltos: Creating a Modern World presso la Bard Graduate Center Gallery di New York è la prima mostra dedicata ad Alvar Alto negli Stati Uniti.

L ‘esposizione offrirà un’analisi inedita del ruolo di Artek nella diffusione del modernismo nel mondo dell’arte, dell’architettura, dell’arredamento di interni e nel design.

La curatrice Nina Stritzler-Levine, direttrice della galleria e nota studiosa di architettura e di  design, insieme all’architetto Juhani Pallasmaa, autorevole per gli studi in architettura moderna e contemporanea, e alla Alvar Aalto Foundation di Helsinki, hanno realizzato una mostra dove saranno esposte circa 200 opere, molte delle quali mai mostrate al pubblico, quali  progetti architettonici, disegni e bozzetti di interni e arredi, dipinti, fotografie, mobili, oggetti in vetro, illuminazione e tessili.

Il catalogo distribuito dalla Yale University Press e curato da Nina Stritzler-Levine, sarà il primo libro in lingua inglese che analizza così approfonditamente il lavoro di Alto, avendo la curatrice avuto accesso agli archivi dello studio di architettura di Alvar Aalto e di Artek.

Schermata 2016-04-08 a 18.26.34 Schermata 2016-04-08 a 18.26.16 Schermata 2016-04-08 a 18.27.10 Schermata 2016-04-08 a 18.27.58 Schermata 2016-04-08 a 18.26.51 Schermata 2016-04-08 a 18.26.27 Schermata 2016-04-08 a 18.28.05

The post Artek and the Aaltos: Creating a Modern World appeared first on Interni Magazine.