ULTIME NOTIZIE

aprile 21, 2016

I mobili interattivi di Juno Jeon

Tratto da: www.designbuzz.it

mobili-interattivi-juno-jeon

Mobili che interagiscono con coloro che li utilizzano: è questa l’idea alla base della collezione di complementi d’arredo creata da Juno Jeon, designer con base in Olanda che ha voluto dar vita a oggetti di uso quotidiano, del tutto ordinari, trasformandoli in qualcosa di vivo e capace di comunicare.

Due i pezzi che compongono questa collezione tanto ridotta quanto interessante. Pull me to live è il primo ed è una piccola cassettiera utilizzabile come comodino o side-table che reagisce al movimento del cassetto. Quando esso è chiuso, la superficie si muove in una direzione. Quando si apre, cambia faccia gradualmente, assecondando il movimento.

Il secondo elemento della linea si chiama Fade e ha una superficie che muta colore e aspetto a seconda del punto di osservazione. Si tratta di un sistema di stipetti di varia forma e struttura che reagisce questa volta al movimento di chi osserva, cambiando letteralmente aspetto.

mobili-interattivi-juno-jeon-05 mobili-interattivi-juno-jeon-06 mobili-interattivi-juno-jeon-01 mobili-interattivi-juno-jeon-02 mobili-interattivi-juno-jeon-03 mobili-interattivi-juno-jeon-04