ULTIME NOTIZIE

aprile 22, 2016

Milano Design Award 2016: chi ha vinto

Tratto da: www.designbuzz.it

milano-design-award-2016

A conclusione del Salone del Mobile di Milano è stato assegnato come di consueto il premio Milano Design Award ideato da elita – enjoy living Italy e promosso dallo IED insieme al Fuorisalone e al Comune di Milano.

Si tratta del primo e finora unico premio dedicato al migliore allestimento nel corso della Design Week milanese che si è conclusa pochi giorni fa nella città lombarda. Tra gli altri promotori dell’evento ci sono stati anche 5VIE art+design, Brera Design District, Milano Space Makers, Porta Venezia in Design, Sarpi Bridge_Oriental Design Week, Superstudio Group, Tortona Design Week, Ventura Lambrate e Zona SantAmbrogio.

Una vera e propria sinergia a tutto tondo per premiare l’eccellenza nel design. A conquistare il riconoscimento è stato Shit Evolution di Luca Cipelletti con la motivazione che segue:

“per il racconto di un processo di grande complessità e innovazione, capace di destabilizzare la percezione comune. Il percorso didattico scardina tutti gli stereotipi didascalici per proporre un’esperienza sensorialmente rilevante, che promuove una nuova visione della cultura del progetto.”

A consegnare il premio l’assessore allo Sviluppo Economico, Moda e Design del Comune di Milano, Cristina Tajani, che così ha commentato:

“La design week cresce per qualità e quantità e conferma il successo di un’iniziativa che testimonia ancora una volta il successo dell’impegno di privati ed istituzioni.”

Hanno ricevuto un premio anche Boring Collection di Lensvelt Contract come Best Concept, Data Orchestra di Jelle Mastenbroek come Best Technology, The Nature of Motion di Nike come Best Storytelling e Imagine new days – Aisin di Masaru Suzuki, Hideki Yoshimoto, Setsu Ito e Shinobu Ito come Best Engagement. Il premio People’s choice di fuorisalone.it, infine, è stato assegnato a Kukan, un’installazione di Panasonic ideata da Shuichi Furumi e Masao Ochiai.