ULTIME NOTIZIE

giugno 30, 2016

Bike Washing Machine, il bucato a forza di gambe

Tratto da: www.designbuzz.it

lavatrice-bike_washing_machine

Lavare i panni a mano è qualcosa di impensabile nella nostra epoca nella quale le lavatrici, sempre più tecnologiche, ci hanno sollevato ormai da tempo dall’incombenza. E se invece a lavare i panni ci pensassero le nostre gambe?

L’idea è di Li Huan che ha inventato il concept visibile in foto: una piccola lavatrice integrata in una cyclette da camera. Si chiama Bike Washing Machine e il suo nome, insieme alla foto, svela già tutto l’essenziale che caratterizza questo strano quanto interessante progetto.

lavatrice-bike_washing_machine_2

Lo spunto di base è quello di unire due strumenti presenti in molte case, il primo assolutamente indispensabile, il secondo facoltativo eppure molto utile, specialmente quando la stagione fredda o la mancanza di tempo ci impediscono di tenerci in forma all’aria aperta o in palestra.

lavatrice-bike_washing_machine_3

Certo si tratta solo di un concept, la cui efficacia peraltro è tutta da valutare. L’efficienza della lavatrice infatti dipende dalla potenza della vostra pedalata e la capienza del cestello è alquanto limitata.

Eppure potrebbe funzionare molto bene come motivazione per saltare in sella e darci dentro con l’attività fisica. Al tempo stesso si risparmia sul versante energetico perché a fornire l’energia è il nostro stesso corpo in attività.

lavatrice-bike_washing_machine_4