ULTIME NOTIZIE

giugno 24, 2016

RE:BOOK, il portatutto minimalista

Tratto da: www.designbuzz.it

REBOOK

Portattutto è una definizione generica eppure molto calzante per il nuovo accessorio RE:BOOK ideato da dialoguemethod. Si tratta di un contenitore che somiglia al vecchio portariviste in tessuto ma si eleva in altezza e soprattutto si addossa a parete occupando pochissimo spazio.

Il minimalismo, sia nelle forme che nei volumi, è voluto per creare un elemento contenitore che sappia essere pratico e versatile ma anche discreto ed elegante. Obiettivo perfettamente raggiunto, ci pare.

Perfetto in un appartamento moderno, vicino l’ingresso o in camera da letto, ma ideale anche in ufficio, accoglierà libri e riviste, le pantofole, piccoli oggetti da tenere a portata di mano e in perfetto ordine, il tablet, cartelle documenti e quanto riterrete più utile riporvi.

È un’idea tanto semplice quanto creativa oltre che molto pratica dal momento che occupa pochissimo posto sia al suolo che a parete. Due le opzioni di colore proposte, in rosso cupo e in grigio. In tutti e due i casi la struttura di sostegno è in legno grigio scuro.

REBOOK-06 REBOOK-01 REBOOK-02 REBOOK-03 REBOOK-04 REBOOK-05