ULTIME NOTIZIE

settembre 29, 2016

Stavros Niarchos Foundation ad Atene


Tratto da: iInterni Magazine

Il centro culturale della Stavros Niarchos Foundation è situato a Kallithea,
 4 km a sud del centro di Atene. Si tratta di un importante complesso culturale, all’interno di un grande 
parco urbano di 170.000 mq, che comprende la Biblioteca e l’Opera Nazionale Greca.

 

Con questo progetto viene riqualificato un grande spazio semi-abbandonato. Per recuperarlo, lo studio RPBW ha progettato una collina artificiale con un parco la cui superficie inclinata si conclude nella grande architettura del centro culturale, che si apre in una spettacolare vista verso il mare aperto.
La grande costruzione è composta dalla biblioteca e dal teatro d’opera. Uno spazio pubblico, l’agorà, permette l’ingresso ad entrambi gli edifici collegandoli tra loro.

Il teatro d’opera ha due sale: una, da 450 posti, destinata al balletto e alle rappresentazioni operistiche più tradizionali; l’altra, da 1400 posti, per spettacoli più sperimentali.

La biblioteca, luogo di apprendimento e trasmissione culturale, è concepita come una risorsa pubblica, uno spazio per un’aperta e condivisa fruizione del sapere. La sala di lettura, dalle pareti interamente in vetro, si trova alla sommità dell’edificio: è una scatola trasparente, a pianta quadrata, da cui si può godere di una vista a 360 gradi di Atene e del mare.

La sala si trova sotto al Energy Canopy, un tetto sulla cui struttura è installato un sistema di pannelli fotovoltaici in grado di generare tutta l’ energia, sufficiente per tutto il centro culturale durante i normali orari di apertura. Inoltre, all’interno dei due edifici, dove possibile, sono stati impiegati sistemi di ventilazione naturale.

Le diverse soluzioni innovative in termini di sostenibilità ambientale hanno permesso al centro di ricevere la certificazione Platinum, il rating più elevato previsto dal LEED (Leadership in Energy and Environmental Design, la più prestigiosa al mondo nel settore delle costruzioni).

 

Per questo spazio, lo studio Renzo Piano Building Workshop ha chiesto nuovamente
 la collaborazione del team di DePadova per realizzare soluzioni personalizzate e utilizzare diversi elementi della collezione, principalmente a firma Vico Magistretti.

Il tavolo Quadrato, prodotto fuori misura e accessoriato con pannelli divisori verticali, è corredato dalle sedie Cirene. L’intervento della storica azienda di design prosegue nell’ala dedicata all’opera: nel foyer è stata necessaria la realizzazione custom in misure speciali di alcuni divanetti Pollack, mentre i camerini sono stati arredati con i divani Tuareg. Per la lounge sono stati scelti i tavolini Keel (Form Us With Love) e i divani Assuan. Negli spazi comuni, a partire dalla spaziosa hall, le poltroncine Basket, con gli essenziali tavolini Dan e Arthur.

 

Schermata 2016-09-23 a 11.45.10 Schermata 2016-09-23 a 11.45.33 Schermata 2016-09-23 a 11.46.12 Schermata 2016-09-23 a 11.45.18 Schermata 2016-09-23 a 11.45.40 Schermata 2016-09-23 a 11.46.18 Schermata 2016-09-23 a 11.45.47 Schermata 2016-09-23 a 11.46.31 Schermata 2016-09-23 a 11.45.53 Schermata 2016-09-23 a 11.46.25 Schermata 2016-09-23 a 11.45.25

The post Stavros Niarchos Foundation ad Atene appeared first on Interni Magazine.