Tappeti inaspettati


Tratto da: iInterni Magazine

Jürgen Dahlmanns è autore delle collezioni di tappeti Rug Star che coniugano i moderni linguaggi dell’arte e del design con l’antica tradizione tessile. Creare movimento nel disegno di un tappeto annodato a mano è la sfida più impegnativa.

Conoscendo ogni minimo dettaglio del processo di manifattura, realizzato a mano in Nepal e India, il designer combina i diversi passaggi manuali per ottenere effetti inaspettati, che diventano il tratto distintivo di ogni tappeto.

Il tappeto è un elemento affascinante, in grado di creare una stanza dentro la stanza senza alzare pareti. Il posizionamento di un tappeto, ad esempio, consente di suddividere gli interni tra zona di passaggio e zona di riposo.

Michele e Massimo Cobelli titolari di Rug Star Italia sono stati i primi galleristi che hanno investito e creduto in Rug Star proprio nella fase iniziale della fondazione. Lo showroom di Bergamo dedicato al residenziale, si è specializzato anche nel contract, proponendo agli architetti personalizzazioni di misure, colori, materiali.

Home 1 Home 2 Crystal Supreme 05 Original BS Koi 08 Original BS Mameluk 01 DeepPurple BS Persia03GoldDoma- Rajasthan 03 Strawberry on NaturalGrey BS Splash Supreme 07 AllNatural on Blue BS

The post Tappeti inaspettati appeared first on Interni Magazine.



Una volta inserita la mail dovrete digitare il codice di autenticazione e completare la richiesta di sottoscrizione.
Vi arrivera' una mail di conferma.
Se questa non vi arriva controllate le cartelle SPAM o reinserite la mail.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
INFORMATIVA SUI COOKIE