ULTIME NOTIZIE

ottobre 28, 2016

Trend Line e Fine Art di WallPepper

Tratto da: www.designbuzz.it

wallpepper

WallPepper porta le metropoli del mondo dentro le nostre case con i suoi rivestimenti da parete che sono più di carta da parati, più che decorazioni murali. Sono l’una e l’altra cosa e in più elementi di design che di volta in volta assumono sfumature di opera d’arte o architettura.

Le nuove collezioni Fine-Art e Trend-Line assommano in sé tutte queste caratteristiche e tuttavia ogni singola proposta resta unica. Sono sfaccettature diverse della città quelle che le nuove collezioni vogliono raccontare, viste attraverso la lente dell’arte oppure osservate a nudo, ma molto da vicino, per coglierne il dettaglio.

Tra i soggetti si fanno notare Metallic City che richiama Le Corbusier ma anche Cité Ombrèe che crea un gioco di luci e ombre e somma diverse prospettive in un unico affascinante che cattura lo sguardo e lo trattiene.

L’artista Maurizio Galimberti scompone le immagini e le ricompone creando mosaici fotografici che raccontano le capitali del mondo attraverso i loro dettagli architettonici, monumentali e paesaggistici, selezionando soprattutto i più celebri simboli delle città.

Anche Saverio Lombardi Vallauri gioca con gli elementi architettonici, ma scegliendo dettagli e città meno frequentate come Las Vegas e Tel Aviv, certo meno rappresentate della consueta New York o dell’immancabile Parigi.

Guido Scarabottolo punta invece su grafiche originali che rivedono gli spazi urbani in chiave artistica e personale, addirittura a tratti futurista. Scoprite tutte le novità nella nostra gallery a tema.

wallpepper-las-vegas wallpepper-metallic-city nov11 nov11 wallpepper-tel-aviv wallpepper-valentina-nella-citta wallpepper-velvet-building wallpepper-yellow-dance wallpepper-arco-di-trionfo wallpepper-cite-ombree wallpepper-downtown wallpepper-guggenheim wallpepper-la-citta