ULTIME NOTIZIE

novembre 23, 2016

Sculture di luce in Oriente


Tratto da: iInterni Magazine

Il Mandarin Oriental di Jakarta sorge nel distretto finanziario e diplomatico della città, si affaccia sull’iconico Welcome Monument e abbraccia lo skyline della città.

 

L’hotel di lusso a cinque stelle offre la combinazione perfetta di comfort, stile ed eleganza. Alla sua offerta eclettica di ristoranti, si è aggiunto Li Feng, un luogo raffinato dedicato alla cucina cantonese, situato al secondo piano e composto da una sala da pranzo e tre salette separate.

Progettato dallo Studio LFR Designers Limited di Hong Kong, l’interior design del ristorante si ispira al viaggio via mare compiuto dai commercianti di spezie tra la Cina e Batavia, la vecchia Jakarta.

 

Il tema della vela e dei velieri, sono presenti nelle decorazioni, nelle opere pittoriche e nelle sculture di luce in vetro a soffitto prodotte da Lasvit.

 

Nella sala da pranzo spicca Across the Sea, installazione di luce che misura dieci metri di lunghezza, “il cui concept deriva dalle barche dei mercanti che solcavano i mari,” spiega Michaela Mertlova, designer di Lasvit. “Le superfici del mare sono volutamente capovolte e composte da elementi in vetro turchese fatto a mano a rappresentare i bordi delle onde. La loro speciale texture craquelé crea un effetto scintillante”. Elementi in vetro in color ambra evocano le forme stilizzate delle barche al tramonto. Una cornice in metallo nero riflette la scena creando un’atmosfera misteriosa e sognatrice.

 

Le salette private sono decorate con altri due progetti di Michaela Mertlova. Le Chinese Lanterns nei toni opale e ambra, si ispirano alle forme delle classiche lanterne in carta con un elegante taglio verticale che crea dei suggestivi riflessi. La loro luce calda e la struttura in metallo nero sono enfatizzati da led retroilluminati.

 

La scultura di luce Beacon è posizionata su un tavolo rotondo. Il sistema luce è composta da bacchette in cristallo fuori-scala con un pattern che enfatizza l’effetto prismatico del cristallo finemente tagliato. La designer racconta, “Mi sono ispirata alla luce del sole e della luna, che accompagnano i viaggatori nelle lunghe traversate in mare, e al simbolo della corona e al faro che guida i naviganti nel loro ritorno a casa”.

 

 

Schermata 2016-11-23 alle 15.01.23 Schermata 2016-11-23 alle 15.02.13 Schermata 2016-11-23 alle 15.01.30 Schermata 2016-11-23 alle 15.01.48 Schermata 2016-11-23 alle 15.02.20 Schermata 2016-11-23 alle 15.01.39 Schermata 2016-11-23 alle 15.01.54

The post Sculture di luce in Oriente appeared first on Interni Magazine.