ULTIME NOTIZIE

dicembre 16, 2016

Acustica in volo


I soffitti metallici microperforati Lay-In con dettaglio bordo Tegular di Armstrong Building Products hanno pienamente soddisfatto le esigenze di acustica e design nell’ambito del progetto di ampliamento della nuova aerostazione passeggeri dell’Aeroporto Karol Wojtyla di Bari Palese curato da Tecno Engineering 2C.

 

L’opera nasce dall’esigenza della committenza di far fronte all’esponenziale crescita di traffico aereo sullo scalo barese, che ha registrato, soprattutto negli ultimi anni, un sensibile incremento, raggiungendo quasi i 4 milioni di pax/anno.

Obiettivi prioritari dell’intervento, dunque, erano: favorire spazi adeguati rispetto alla domanda, introdurre soluzioni architettoniche e tecnologiche volte ad assicurare la massima efficienza energetica ed un basso impatto ambientale dell’edificio e, infine, conferire una forte identità architettonica della struttura, integrandola in modo armonico con quella già esistente.

 

La progettazione dei soffitti è stata pensata allo scopo di caratterizzare architettonicamente le sale partenze, fungendo da trait d’union tra i particolari elementi decorativi utilizzati e la luce naturale proveniente dal grande lucernario dal profondo vano ellittico.

All’interno di quest’area, infatti, il controsoffitto forma delle onde che si propagano su tutta la lunghezza della hall e si espandono, a partire da una scia luminosa che indica visivamente il percorso principale e che ripropone, a soffitto, lo stesso disegno del pavimento in resina.

 

Gli elementi Lay-In si sono rivelati molto versatili e funzionali. Le linee essenziali e pulite degli elementi, conferiscono al soffitto un aspetto estetico liscio e compatto garantendo, contestualmente, elevate prestazioni.

 

Schermata 2016-12-13 alle 18.22.54 Schermata 2016-12-13 alle 18.23.01 Schermata 2016-12-13 alle 18.23.17 Schermata 2016-12-13 alle 18.23.10

The post Acustica in volo appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine