ULTIME NOTIZIE

dicembre 16, 2016

BibArt Bari 2016: al via la prima Biennale Internazionale d’Arte nel capoluogo pugliese

BibArt Bari 2016: è stata inaugurata la prima Biennale Internazionale d’Arte a Bari

E’ stata inaugurata nella serata di ieri la prima Biennale Internazionale d’Arte di Bari e Area Metropolitana, la prima occasione per il capoluogo pugliese di raccontare l’arte contemporanea attraverso un confronto a più voci, l’intreccio di linguaggi artistici diversi, la multiculturalità e il dialogo tra artisti di varie parti del mondo.

Al via BibArt, la prima Internazionale d’Arte di Bari e Area Metropolitana che proseguirà sino al 15 gennaio 2017. Organizzata dalle associazioni Vallisa Cultura onlus e Federico II Eventi, l’iniziativa aprirà le porte di chiese spesso chiuse per accogliere i visitatori più curiosi di esplorare le infinite possibilità della “Ragione dell’Uomo” , tema scelto per questa prima edizione.

BibArt 2016 sarà un viaggio nell’arte contemporanea, passando per le chiese del borgo antico e il Murattiano che vedrà la partecipazione di 112 artisti in concorso, oltre a musicisti, performer, attori, provenienti da 9 Paesi (Italia, Argentina, Armenia, Brasile, Croazia, Francia, Grecia, Iraq, Uruguay) per un totale di 156 artisti. Saranno invece 328 le opere esposte, tra pittura e scultura ma anche grafica, video art e lavori fuori concorso. La Biennale Internazionale d’Arte si svolgerà su 10 sedi espositive, tra cui 6 chiese ubicate nel centro storico di Bari e nel Murattiano. A completare l’offerta di BibArt 2016 saranno invece due mostre d’eccezione: Dal Postimpressionismo al Neorealismo – un viaggio tra le avanguardie del Novecento, con opere di 48 grandi maestri – e la monografica Les danseuses di William Tode, ultimo esponente del neorealismo italiano. Collateralmente a BibArt anche la personale di Miguel Gomez sul tema Mater et Filius, un’originale mostra di design sulla poesia della luce e la mostra documentaria dedicata ai 90 anni dell’Accademia Polifonica Barese e al suo fondatore, Biagio Grimaldi. Per tutte le info e il programma completo, http://bit.ly/2hrGGMx.



Tratto da: www.luxgallery.it