ULTIME NOTIZIE

dicembre 20, 2016

Decorazione d’Interni i migliori progetti premiati a iDogi award 2016

I vincitori della 2a edizione del Concorso Internazionale iDogi Award, organizzato dall’azienda veneziana I Dogi Group per premiare i migliori progetti di arredamento classico d’interni
Dopo il successo della prima edizione torna iDogi Award, il Concorso Internazionale promosso dall’azienda veneziana I Dogi Group volto a premiare i progetti, realizzati tra il 2012 e il 2016, capaci di esprimere la lettura più originale di uno stile classico nella decorazione d’interni, anche inserito in un contesto contemporaneo.

Chi infatti meglio de I Dogi Group, realtà imprenditoriale di successo conosciuta per la realizzazione su misura di lampadari artistici oversized e tavoli secondo le più antiche tradizioni artigianali, può farsi portavoce di dell’eccellenza nella decorazione d’interni a livello mondiale.

Protagonisti de iDogi Award 2016 52 progetti di importanti studi di architettura internazionali, di cui 19 selezionati per concorrere come finalisti. A quest’ultimi, in occasione della premiazione, che si è svolta alla fine di novembre 2016, è stata data l’opportunità di presentare alla giuria e ai colleghi architetti il proprio lavoro presso la sede veneziana de “I Dogi”.

Il progetto vincitore è stato valutato e selezionato da una giuria di esperti internazionali del mondo del design, dell’arte e di prestigiose istituzioni composta dal Prof. Louis Godart (consulente del Presidente della Repubblica Italiana in materia di iniziative ed eventi culturali ed espositivi), dalla Dott. ssa Diana Battaggia (direttrice UNIDO Italia), Dott. Paolo Dionisi (esperto in relazioni internazionali. Già consigliere diplomatico della Presidenza del Consiglio e Ambasciatore d’Italia negli Emirati Arabi Uniti e nel Sultanato dell’Oman), Mrs. Vanessa Brady (Presidente SBID), Dott. Fabio Felisi (Presidente e General Manager Emea/Asia Jacuzzi Group Worldwide) e Mr. Wendwosen Demrew Addissie (Presidente dell’Associazione degli architetti etiopi. Professore ordinario di Architettura presso l’Università di Architettura di Addis Abeba).

A conquistarsi il Primo Premio de iDogi Award 2016 la Villa Privata “Gold on the Gold” dello studio russo AD Studio. Tra le motivazioni della giuria si legge: per l’accurato design che amplifica la luminosità degli spazi, per gli eleganti accostamenti cromatici e per la capacità di fondere opere d’arte contemporanea e oggetti di design per creare un’atmosfera accogliente, mescolando note rassicuranti del passato con l’energia del presente.

Non sono mancate nemmeno in questa edizione le menzioni speciali: per la migliore espressione di armonia cromatica, a studi da Emirati Arabi e UK mentre a studi dell’Uzbekistan e Stati Uniti per la capacità di creare atmosfera di intensa carica emozionale.

iDogi award 2016 by I Dogi Group



Tratto da: www.luxgallery.it