ULTIME NOTIZIE

dicembre 20, 2016

PaperBricks, mobili di giornali riciclati

paperbrick

L’arredo eco-friendly e un approccio che tiene conto del riciclo è sempre più presente nel panorama del design contemporaneo e perfetta rappresentante di questa attenzione all’ambiente è la nuova proposta di WooJai Lee che si chiama PaperBricks.

paperbrick-02

Si tratta di una collezione di mobili e complementi d’arredo nati dall’uso di giornali riciclati, lavorati in modo da ottenere un materiale solido e resistente, persino sorprendente nell’aspetto che somiglia molto, almeno a distanza e ad una prima occhiata, a blocchi di cemento.

Il cemento dal canto suo ha ormai conquistato un posto di rilievo nel mondo del design che spesso se ne serve come materiale per elementi decorativi oltre che funzionali. Questo aspetto dunque non fa che adattarsi perfettamente ad una tendenza dominante.

paperbrick-03

Ogni elemento di questa particolarissima collezione ha una texture originale, colori altrettanto insoliti e soprattutto un grande rispetto per l’ambiente visto che ci si basa su un modello di produzione sostenibile proponendo oggetti che vogliono anche durare nel tempo.

La manifattura è completamente manuale e comincia con la riduzione in poltiglia dei vecchi giornali da riciclare. Si procede aggiungendo colla e pressando la pasta ottenuta fino a ottenere dei veri e propri mattoni che riproducono i blocchi di cemento. La pressatura è essenziale per evitare che il materiale si deformi nel tempo quando è sottoposto a usura.

paperbrick-04



Tratto da: www.designbuzz.it