ULTIME NOTIZIE

febbraio 04, 2017

Decorazioni Decoupage

Decorazioni fai da te con la tecnica del Decoupage per arredare e personalizzare casa. Come si esegue il decoupage su legno, vetro, cartone, plastica e tessuti. Idee e suggerimenti. 

decoupage-tecnica-mobili

Il découpage è una tecnica decorativa, il cui nome deriva dal francese découper, ovvero ritagliare, proprio perché si ritagliano figure e soggetti che vengono applicati sugli oggetti.

Con il découpage è possibile decorare diversi materiali, dal legno al vetro, dalla plastica al cartone.

Decoupage: un pò di storia

scatola-decoupage

Il découpage è una tecnica con origini lontane. Infatti le prime applicazioni di figure risalgono al XVIII secolo, quando i mobilieri veneziani utilizzavano questa tecnica per rendere i mobili più preziosi, conosciuta anche con il nome di “lacca povera” o “arte povera”.

A quel tempo le decorazioni eran principalmente floreali, ma raffiguravano anche scene di vita tipiche del ‘700.

Successivamente la tecnica si è evoluta, tanto da diventare alla portata di tutti.

Decoupage: come si esegue questa tecnica

decoupage-carta

Sono varie le tecniche di decoupage da poter realizzare:

  • il decoupage pittorico;
  • il trompe l’oeil;
  • il decoupage con carta;
  • il decoupage con tessuto.

Vediamo nello specifico di cosa si tratta.

DECOUPAGE PITTORICO

decoupage-pittorico-tecnica

Si sceglie l’oggetto e si prepara il fondo (con la tecnica della spugnatura o a piacere) utilizzando i colori acrilici.

Si ritagliano e s’incollano le immagini sull’oggetto, lasciandoli asciugare. A questo punto con la spugna si sfumano i colori intorno alle immagini incollate, per far si che i bordi non siano evidenti.

decoupage-pittorico-3

Solamente quando l’oggetto sarà asciutto, si può procedere con la finitura, utilizzando una vernice protettiva.

Per i più bravi al posto della tecnica della spugnatura possono essere utilizzati i pennelli per decorazioni a mano.

TROMPE L’OEIL

decoupage-tompe-doeil

Nella tecnica del Trompe l’oeil viene riprodotto un effetto tridimensionale reso tale con disegni prospettici e con tecniche di pittura.

Si parte dalla bi-dimensionalità della superficie, poi si procede con un collage di paesaggi in carta da découpage, ed infine si migliora il lavoro con il decoupage pittorico.

decoupage-parete-trompe-d-oeil

Per creare l’effetto tridimensionale viene solitamente utilizzata una cornice, utile a ricreare una perfetta prospettiva.

Con questa tecnica è possibile riprodurre anche l’effetto pietra, marmo, legno, etc.

DECOUPAGE CON CARTA

decoupage-cartina

Il decoupage con carta è la tecnica più semplice per chi si cimenta per la prima volta in questa tipologia di lavori fai da te.

Una tecnica perfetta per decorare legno, plastica, vetro e cartone.

decoupage-cassettiera

Si parte dall’oggetto, lo si sceglie, dopodiché si cominciano a ritagliare le figure da utilizzare come decoro, che verrà incollata sull’oggetto con l’apposita colla vinilica.

Quando la decorazione sarà completamente asciutta sarà possibile eseguire il fissaggio, con una laccatura o spennellando della vernice trasparente.

DECOUPAGE CON TESSUTO

decoupage-tessuto

A differenza di quanto si possa pensare, il decoupage su stoffa è una tecnica molto semplice da realizzare, anche da chi è alle prime armi.

Una volta scelto l’oggetto da decorare, che sia una borsa, un tovagliolo, una maglia, etc.. è opportuno procurarsi della carta termoadesiva “friselina”, della carta da forno, un ferro da stiro, delle forbicine, e del colore per stoffa nelle tonalità desiderata.

A questo punto basta prendere l’oggetto da decorare, appoggiarvi su la carta termoadesiva, con la stampa rivolta verso l’alto, sovrapponendo un foglio di carta da forno prima di stirare a secco (a temperatura cotone).

Lasciate raffreddare e dipingete a mano i particolari. Lasciate asciugare e rifinite con la finitura trasparente per tessuti.

Gli oggetti in tessuto decorati con il decoupage vanno lavati ad una temperatura non superiore ai 30 gradi.

MATERIALE CHE OCCORRE PER IL DECOUPAGE

  • forbici;
  • carta decorata prestampata;
  • colla vinilica;
  • pennelli;
  • colori acrilici;
  • fissante spray o vernice trasparente.

Ovviamente a seconda dell’oggetto che s’intende decorare cambiano i materiali da dover utilizzare, come mostrato in precedenza.

appendiabiti-decoupage

A proposito di vernice, è possibile impiegare anche un vetrificante a base d’acqua, come anche una vernice glitterata o opacizzante o ad effetto antichizzato.

Molti consigliano il primer, ma non è indispensabile, in quanto i ritagli aderiscono bene anche senza.

Foto e immagini di lavori di decoupage

Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage Decorazioni Decoupage

Articolo completo: Decorazioni Decoupage dal blog Desainer blog sul Design



Tratto da: www.desainer.it