ULTIME NOTIZIE

febbraio 16, 2017

Perla architettonica e culturale


Nelle vicinanze della Piazza Principale del Mercato di Cracovia, nel sud della Polonia, sorge il Padiglione Josef Czapski progettato da Esal Design Studio.
Il Padiglione, che rende omaggio alla memoria e accoglie una mostra permanente sulla vita e il lavoro di Josef Czapski, è stato creato da un’idea di Krystyna Zachwatowicz e Andrzej Wajda.
Si tratta di uno nuovo spazio appartenente al Museo Nazionale di Cracovia, un luogo con scopo conoscitivo e umanistico, idoneo anche per incontri, discussioni e anteprime.
Arduo il compito degli architetti di aggiungere un nuovo spazio museale a un luogo impregnato di storia – l’edificio si colloca subito dietro lo storico Czapski Palace – in quanto doveva rispettare diversi requisiti.
Una parte della facciata facciata ventilata del Padiglione  (circa 410 metri quadrati) è realizzata in vetro per creare una grande veranda che comprende l’entrata dell’edificio, mentre la tecno-superficie DuPont™ Corian® avvolge la parte superiore della struttura.
Esal Design Studio ha voluto creare una facciata di grande impatto che ricordasse la tela bianca sulla quale un artista esprime la sua creatività e che al contempo potesse servire da mega schermo per le proiezioni.
Su questa grande superficie bianca è stata apposta la firma di Josef Czapski, come una pennellata su una delle sue tele.

 

Il Padiglione Jozef Czapski ha ricevuto diversi riconoscimenti.

Schermata 2017-02-10 alle 12.43.07 Schermata 2017-02-10 alle 12.43.00 Schermata 2017-02-10 alle 12.42.51 Schermata 2017-02-10 alle 12.43.39 Schermata 2017-02-10 alle 12.43.45

The post Perla architettonica e culturale appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine