ULTIME NOTIZIE

febbraio 21, 2017

Vanità del Carnevale di Venezia


Ogni anno, da mille anni, Venezia viene invasa da colori, ritmi, immagini ed espressioni artistiche fra le più inaspettate.

Teatralità, bizzarria, istrionismo, enfasi trovano spazio in Creatum Vanity AF-Fair, il progetto di Marco Maccapani, direttore artistico del Carnevale di Venezia.

 

Driade, da sempre icona dell’eclettismo, partecipa lasciando che sia Nemo, seduta e maschera per eccellenza, a rappresentarla nel dedalo di questa città.

 

Ideate su disegno di Fabio Novembre, le sedie in rosso ospiteranno il 28 febbraio i 9 giurati nella cerimonia di premiazione della migliore maschera dell’anno.

Alcune Nemo, bianche e nere, suggeriscono nuovi angoli della città da scoprire.

 

Altre sedute accompagnano strade e piazze del territorio veneziano: dal Fondaco dei Tedeschi sul Canal Grande alla cigar room del Casinò di Venezia di Cà Vendramin.

 

E così il design del nostro tempo si confronta con l’architettura unica nel suo genere di una vanitosa Venezia.

 

Schermata 2017-02-21 alle 13.33.32 Schermata 2017-02-21 alle 13.33.39 Schermata 2017-02-21 alle 13.33.45 Schermata 2017-02-21 alle 13.33.51

The post Vanità del Carnevale di Venezia appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine