ULTIME NOTIZIE

marzo 29, 2017

EVENTO "Selfie. Installation as self-representation" e "Acme goes to Milan"

EVENTO: "Selfie. Installation as self representation" e "Acme goes to Milan

GIORNO DI INIZIO: 04 - 04 - 2017

GIORNO DI FINE: 09 - 04 - 2017

ORARI: 10:30 / 19:30

INDIRIZZO: Fragile, Via San Damiano, 2 20122 Milano

QUARTIERE: San Babila

CONTATTI: www.fragilemilano.com / info@fragilemilano.com

DESCRIZIONE:


Fragile ha il piacere di invitarvi all'inaugurazione di "Selfie. Installation as self-representation" e "Acme goes to Milan", le due mostre ospitate dalla nostra Galleria in occasione della Milan Design Week 2017. 

Giovedì 6 Aprile 2017 a partire dalle 19:00 @ Via San Damiano, 2

"Selfie. Installation as self-representation" - la nuova mostra firmata MISIAD-Milano si autoproduce design, curata da Laura Agnoletto, vuole essere un'occasione per riflettere sul tema del selfie, inteso come autorappresentazione, nel mondo dell'interior design. Quattro grandi designer, Massimiliano Adami, Alessandra Baldereschi, Marzio Rusconi Clerici e Paolo Ulian, hanno accettato questa sfida e realizzeranno installazioni site-specific mettendo in scena loro stessi, non attraverso ritratti o oggetti di design, ma generando installazioni capaci di dialogare con lo spazio, il tempo e l'immagine di sé.

"Acme goes to Milan" - un percorso espositivo tra i più significativi gioielli realizzati da ACME Studio, azienda statunitense sensibile al fascino del design italiano, che, a partire dal 1985, ha dato vita a collaborazioni con i più importanti esponenti del movimento, quali Ettore Sottsass jr., Alessandro Mendini, Peter Shire, Adrian Olabuenaga, Andrea Branzi, Beppe Caturegli, Aldo Cibic, George Sowden, Aldo Rossi, Martine Bedin, Michele De Lucchi, Natalie Du Pasquier e Matteo Thun.