ULTIME NOTIZIE

marzo 29, 2017

Project Vitra – Design, Architecture, Communications (1950–2017)


Ci sono tante storie da raccontare sull’azienda Vitra e, al Vitra Campus di Weil am Rhein, si possono fare tantissime scoperte.

 

È qui che Frank Gehry ha realizzato il suo primo edificio all’esterno degli Stati Uniti: il Vitra Design Museum. La stazione dei vigili del fuoco (Fire Station) è stata la primissima opera edificata da Zaha Hadid.

Qui si trovano una rarissima stazione di rifornimento (Petrol Station) progettata da Jean Prouvé e l’iconica VitraHaus, un assemblaggio di dodici elementi a forma di casa tra loro impilati, ideato dagli architetti Herzog & de Meuron. Lo scorso anno, con l’inaugurazione del loro nuovo Schaudepot, la grande collezione di mobili del Vitra Design Museum è stata resa accessibile al pubblico.

 

Queste e tante altre storie sono state raccontate per la prima volta in una vasta mostra tenutasi nel 2014 presso il Philadelphia Museum of Art (Stati Uniti).

Project Vitra – Design, Architecture, Communications (1950–2017) è una versione ampliata di quell’esposizione.

 

La mostra guida i visitatori attraverso i primi anni dell’impresa a conduzione familiare, offre approfondimenti sulle origini di Vitra come azienda del settore dell’arredo di negozi (il nome Vitra deriva dalla parola ‘vetrina’) e descrive come l’incontro tra Willi ed Erika Fehlbaum e Charles e Ray Eames nel 1957 abbia dato vita a una partnership pionieristica.

L’esposizione illustra il processo concettuale che sta alla base dell’esclusivo complesso architettonico realizzato presso il Vitra Campus e lo sviluppo della Vitra Home Collection.

Vitra produce classici mobili di design ma crea costantemente nuovi prodotti in collaborazione con designer del calibro di Antonio Citterio, Jasper Morrison, Hella Jongerius o i fratelli Ronan ed Erwan Bouroullec.

 

Le varie categorie tematiche della mostra includono architettura, comunicazione, concept (Home, Office, Public, Retail), prodotti classici, design contemporaneo, Vitra Edition, Vitra Design Museum e Vitra Schaudepot.

Combinando una varietà di media, questa rassegna rispecchia inoltre il carattere progettuale dell’azienda attraverso la sua struttura compositiva: un collage vivente di prodotti e oggetti, materiali storici, fotografie, disegni, grafica, filmati e modelli.

 

Vitra Home Katalog 2007 Poster Vitra Campus Panorama_80882_preview I don't have a favourite colour_web_1336070_preview Com_Vitra_VitraProject_Expo_20170314 Com_Vitra_VitraProject_Expo_20170314 Verner Panton Rolf Fehlbaum Manfred Diebold Josef Stürmlinger_76945_preview Com_Vitra_VitraProject_Expo_20170314 VitraHaus_101077_preview Com_Vitra_VitraProject_Expo_20170314 Vitra Schaudepot Exhibition_1378737_preview Com_Vitra_VitraProject_Expo_20170314 Frank O. Gehry since 1997 Com_Vitra_VitraProject_Expo_20170314 Com_Vitra_VitraProject_Expo_20170314 Vitra Schaudepot exterior_1324658_preview Com_Vitra_VitraProject_Expo_20170314

The post Project Vitra – Design, Architecture, Communications (1950–2017) appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine