ULTIME NOTIZIE

aprile 12, 2017

Conti Guest House


Nella città simbolo del design, apre un’elegante Conti Guest House dallo stile urban chic.

Per il progetto di restauro, progettazione ed interior design è stato scelto l’architetto Nicola Gisonda che, attraverso scelte mirate, ha permesso alla struttura di essere in perfetta sintonia con le esigenze di una clientela cosmopolita che viaggia per lavoro, turismo, ecc.

 

La volontà della proprietà, da cui la struttura prende il nome, è quella di promuovere la guest house come ‘residenza’ di lusso, un luogo che fa sentire l’ospite come a casa e gli permette di vivere/lavorare, durante il soggiorno, in un’atmosfera rilassata e familiare.

L’ospitalità fornita ruota intorno al concetto di eleganza degli ambienti e ad un’accoglienza meno formale rispetto alle grandi strutture, pur donando grande attenzione a tutti i dettagli.

 

Situato a ridosso del centro città, in un tranquillo quartiere residenziale costruito nei primi del Novecento, seguendo la concezione degli english village, Conti Guest House è stata realizzata all’interno di una palazzina sviluppata su tre piani.

La chiave interpretativa del progetto segue la volontà di un cambiamento dei luoghi ma senza snaturare l’identità morfologica preesistente.

 

Le camere, tutte dotate di bagno privato interno, si suddividono in quattro matrimoniali e due singole, per un totale di dieci ospiti.

Filo conduttore cromatico è costituito dal nero e dal grigio declinati costantemente su materiali diversi.

A caratterizzare le camere, un design contemporaneo che punta allo studio dei volumi e alla conformazione degli ambienti valorizzando comfort e funzionalità.

Nulla è lasciato al caso e anche i complementi di arredo sono pezzi unici disegnati su misura che valorizzano l’artigianalità dell’autentico made in Italy.

Inoltre, la presenza di materiali naturali, come legno e marmo, accanto ad un attento studio dei colori, rendono gli ambienti caldi ed accoglienti, dalle atmosfere rilassanti, ideali dopo una giornata nella dinamica Milano.

 

Per ampliare il concetto di ospitalità della struttura è stata ideata una zona living attrezzata con cucina e accessibile in ogni momento della giornata, che rende lo spazio funzionale a momenti di incontro.

Per rilassarsi, invece, è stato pensato un dehor e un giardino privato che rendono quest’area una piacevole oasi di pace.

 

Volendo essere un luogo vivo da abitare, Conti Guest House offre una vasta gamma di servizi.

 

 

Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna Foto di Andrea Martiradonna L'architetto Nicola Gisonda

The post Conti Guest House appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine