ULTIME NOTIZIE

giugno 22, 2017

Design Retail Innovation


Il ruolo del design nel settore del retail e le tecnologie digitali a supporto di nuove modalità di distribuzione del prodotto, sono stati i temi centrali del Retailer Day 2017, dal titolo “Design Retail Innovation” organizzato da CNNC presso Scalo Milano a Locate Triulzi giovedì 22 giugno.

La location ha rappresentato una scelta strategica ed emblematica allo stesso tempo, che sottendeva un preciso messaggio: Scalo Milano, il maggior Design District in Europa, è il primo caso in Italia in cui il design entra in un mall ed è capace di coniugare design, moda e food.

La prima parte della giornata, in collaborazione con la rivista Interni, ha avuto come focus il mondo del design e i suoi vari canali di distribuzione raccontati dagli interventi di numerosi protagonisti del made in Italy.

Dopo i saluti di Roberto Folgori (presidente Commissione Sviluppo Retail CNNC e consigliere di Amministrazione Dedem Automatica), di Filippo Maffioli (presidente Commissione Factory Outlet CNCC e Ceo Promos Group), del senatore Vincenzo Gibiino (presidente Ferrari Club d’Italia) e di Gilda Bojardi (direttore di Interni) – tutti concordi nel sottolineare come il settore retail sia oggi in grado di sviluppare una energia positiva che fa dell’innovazione un valore aggiunto e della creatività un must in particolare nel design – Mino Politi (AD di Webmobili) ha introdotto i lavori.

Nel dibattito a tre, moderato da Politi, tra Carlo Maffioli (presidente Promos Group e Locate District), Emanuele Orsini (presidente FederlegnoArredo) e Massimo Moretti (presidente CNNC, Head of Retail Beni Stabili SIIQ, sono emersi diversi aspetti: il ruolo di Milano Capitale del Design (la settimana del Salone del Mobile e del FuoriSalone ha attirato in città circa 340 mila persone), il potenziale mercato del design ancora da conquistare, l’importanza della sperimentazione e dell’innovazione come strada maestra nel retail, quanto sia stimolante e complesso innovare e fare sistema tra brand creando una community come Scalo Milano che unisce tre mondi (design, moda e food) e che può diventare esportabile, come il design sia soprattutto cultura e per questo motivo possa diventare la marcia in più per dare risposte alle esigenze della clientela.

Il One to One tra Luca Fuso (Chief Brand Officer Ferrari) e Marco Boglione (Founder e Chairman Basic Net Group) condotto dalla giornalista del Sole24 Ore Paola Dezza, ha sottolineato l’importanza delle nuove tecnologie (web, social, e-commerce), della fidelizzazione del consumatore, dello spirito di appartenza al brand da parte della clientela e delle esperienze di co-branding.

A chiusura della mattinata di lavori, le conversazioni tra designer e imprenditori del design, moderate da Mino Politi, hanno mostrato la varietà, le “biodiversità” nel design, elementi di ricchezza per il settore. Il tutto tradotto in: strategie di lungo termine, di know-how tecnologico, di creatività e lifestyle aziendale secondo Federico Luti (Sales Manager Kartell); figura del designer-imprenditore e identità del prodotto (Stefano Giovannoni, architetto/Queeboo); sviluppo, crescita e destinatari (progettista vs utente finale) del monomarca (Giulia Molteni, responsabile Retail, Marketing e Comunicazione Molteni&C/Dada); un nuovo modello di cooperazione tra aziende artigiane, piccoli brand alla base del futuro del made in Italy (Giulio Iacchetti designer/InternoItaliano); monobrand vs multibrand e necessità di allargare l’offerta (Roberto Cazzaniga (Project Manager Flagship Store Interni); commistione dei settori arredo casa e contract, offerta di prodotti e servizi (Claudio Feltrin, presidente e AD Arper).

Nella seconda parte della giornata, sono state presentate una serie di case history significative.

ext Scalo Milano a Locate Triulzi. Scalo Milano a Locate Triulzi. Schermata 2017-06-22 alle 18.31.26 Schermata 2017-06-22 alle 18.33.22 In coda per l'accredito. Schermata 2017-06-22 alle 18.35.16 Gilda Bojardi, direttore di Interni, durante i saluti in apertura dei lavori. Alla sua sinistra, Roberto Folgori. Da sinistra, Emanuele Orsini, Massimo Moretti, Carlo Maffioli e Mino Politi. Da sinistra, Giulio Iacchetti, Giulia Molteni e Stefano Giovannoni.

The post Design Retail Innovation appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine