ULTIME NOTIZIE

giugno 16, 2017

Divano Mah Jong di Roche Bobois firmato da Kenzo

Uno dei divani più noti di Roche Bobois si è rifatto il look: scopriamo il divano Mah Jong rivisitato in chiave giapponese dallo stilista Kenzo Takada che ha scelto di ispirarsi ai tradizionali kimono e ha proposto tre nuove varianti del celebre divano.

Mah Jong si colora ispirandosi a tre diversi momenti del giorno, di cui prende anche i nomi. Asa è il mattino, Hiru il mezzogiorno, Yoru la sera. Ciascuna variante combina in modo creativo e originale stampe floreali, pattern grafici, lavorazioni jaqcaurd e finiture diverse del tessuto, mantenendosi fedele ad una palette che va dai toni del rosa vivo a quelli del blu, del verde e dell’azzurro.

La contaminazione stilistica è al centro della scena perché il designer ha voluto attingere a tutte le tradizioni culturali giapponesi sposando poi nuances e motivi decorativi alle forme ormai note e apprezzate del divano Mah Jong.

“Fin dall’inizio ho voluto ispirarmi ai motivi che si trovano sui kimono e in particolare alla tessitura utilizzata per il Teatro Nō. Questi motivi, di cui ho voluto cambiare completamente i colori reinterpretandoli liberamente, sono stati la linea guida della mia collezione per Roche Bobois. Ogni sforzo è stato fatto affinché questi nuovi tessuti, realizzati in maniera industriale, rispettassero lo spirito dei kimono antichi, in particolar modo della cura dedicata ai jacquard e ai materiali.”

Così lo stilista ha raccontato questa avventura creativa che il presidente di Roche Bobois, Gilles Bonan, ha commentato come segue:

“La collaborazione con il designer Kenzo Takada è emblematica della varietà della produzione e dell’identità creativa di Roche Bobois. Kenzo Takada ha fatto una scelta estetica audace, utilizzando il suo estro per creare una nuova versione del Mah Jong, ispirato dalla ricchezza di motivi degli antichi kimono. In contemporanea Roche Bobois ha aperto il suo primo showroom a Tokyo.”



Tratto da: www.designbuzz.it