ULTIME NOTIZIE

giugno 02, 2017

L’architettura del mare


Il Mylius 50’ è la sintesi di qualità, comfort, design e prestazioni.

 

Un vero fast cruiser-racer di 15 metri, progettato da Alberto Simeone in collaborazione con lo Studio Parisotto + Formenton, per offrire massimi livelli di funzionalità in crociera e giocare ruoli di primissimo piano sui campi di regata.

 

Lo confermano la tuga quasi piatta, la realizzazione dello scafo in carbonio, ad eccezione della coperta rivestita in teak, la configurazione dell’albero, il sartiame in PBO e gli interni minimal, improntati alla riduzione del peso. La barca, pronta a navigare, non supera infatti le 10 tonnellate.

 

Gli interni rivelano l’eccezionale luminosità che la grande vetrata in tuga conferisce alla dinette.

La cucina, leggermente defilata rispetto all’accesso, rivela una particolare funzionalità, mentre la poppa, interamente riservata agli ospiti, diventa sinonimo di comfort.

 

Prodotti Cea sono stati scelti sia per la cucina - Circle CIR05L + CIR07WL, miscelatore bicomando a parete in acciaio inox AISI 316L lucidato con doccino in gomma siliconica bianca – e per il bagno - NEU54L, miscelatore della collezione Neutra con bocca di erogazione girevole a piano in acciaio inox AISI 316L lucidato, doccino estraibile in Delrin® e miscelatore monocomando.

 

Foto di Fabio Taccola Foto di Fabio Taccola Foto di Fabio Taccola Foto di Fabio Taccola Foto di Fabio Taccola Foto di Fabio Taccola Foto di Fabio Taccola

The post L’architettura del mare appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine