ULTIME NOTIZIE

giugno 07, 2017

Poltrona geometrica Manet Easy Chair

Geometrica e all’apparenza rigidissima, almeno nelle linee spigolose, è in realtà super confortevole e accogliente come un caldo abbraccio. Parliamo della poltrona Manet Easy Chair ideata dalla designer Marta Szymkowiak.

L’artista ha scelto proprio di puntare sui contrasti tra forme geometriche dure e spigolose e imbottiture morbidissime e accoglienti che rimandano subito all’idea più tradizionale della poltrona, anche se di tradizionale qui non si conserva neanche la forma.

La struttura di base infatti è un cubo su cui crescono elementi appuntiti che, riuniti insieme, sembrano scoraggiare la seduta. In realtà ciascuno di essi è un cuscino che si può ridisporre a piacimento per creare una perfetta seduta.

Tutto è stato creato per offrire il massimo comfort nonostante un’aria che sembri smentire subito questo intento. Ed è proprio qui la forza di questa poltrona, sottolineata anche dai contrasti di colore.

La struttura di base è in MDF mentre i cuscini, 16 in totale, sono rivestiti in tessuto e sono tutti sfoderabili per renderne facile il lavaggio. In base a come vengono posizionati offrono anche lo spazio per sistemare libri, riviste, tablet e telecomandi nelle fessure.



Tratto da: www.designbuzz.it