ADI


All’esterno, l’M89 Hotel, situata al civico 89 di via Mecenate, rievoca la sagoma dei capannoni.

 

L’impianto volumetrico della struttura ricettiva si pone in sostanziale continuità con le preesistenze e rafforza l’identità architettonica del distretto.

 

Il piano terra è caratterizzato da un’ampia vetrata schermata da una griglia metallica.

Il tetto, invece, riprende il sistema a shed di matrice industriale in chiave contemporanea: la copertura assume un profilo articolato di grande suggestione e arretra per lasciare spazio a una terrazza delimitata da vetrate a tutta altezza, in cui è posizionato il ristorante panoramico, che consente la visuale dello skyline di Milano.

 

All’interno, l’hotel esprime lo stesso carattere essenziale dell’involucro: la vocazione business ispira infatti un design lineare, impostato su un raffinato contrasto cromatico tra il grigio antracite, il bianco e il verde e sulla scelta di elementi di arredo contemporanei mescolati a icone anni ’50.

 

Non c’è nulla di superfluo e la decorazione è assicurata dal sapiente accostamento dei materiali e dalla funzionalità distributiva, per un progetto che crea una corrispondenza perfetta tra interno ed esterno e che assegna al coronamento e alla sua sagoma sfaccettata il vero ruolo di protagonista dell’intervento.

 

Eik4uL5CYNajee00XoHIXhje_P9CjGPMd1VG-yUIHug Eyh1whiV6y7y9ceDDWcG3v0awTx_qV33iw1ia6mTAow l8q39S5Ek7Y8d4FDz-1d851I9_m3FYsqlEg_VBnSYn4 hGPV091GtH1mRAkKNU8MsNnigjSgQOL99BRD4wydJ0Y mlaEVVl6Th6eaOlnWcVxMnCpoATIj5RJAbm0hXPepeQ Ue7-s0wQZN_r-OREdBQp5OdWx8yXX1a-WoAUmpufA7U JbG6586wj0V-M_Gguv_aJdUQYUwxP-8wffRJYB3RmkU HyJelXHtHMLWTAFq4qU6UjyTn0vch0rQ7fPg-QzzFNU

The post Una sagoma sfaccettata appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI