ULTIME NOTIZIE

settembre 27, 2017

Legati da una Cintola

Leggenda, storia fantastica o espressione di fede: la reliquia del Sacro Cingolo, la Cintola della Vergine Maria custodita nel Duomo di Prato, è indubbiamente un simbolo religioso e civile dell’identità pratese e fulcro delle vicende artistiche e storiche di Prato.

Prende spunto da quel mito identitario la mostra di Palazzo Pretorio di Prato Legati da una cintola – L’Assunta di Bernardo Daddi e l’identità di una città e accende un fascio di luce intenso sull’arte del Trecento, periodo di grande prosperità con le committenze ad artisti come Giovanni Pisano e Bernardo Daddi che diedero risonanza alla devozione mariana a Prato come vero e proprio culto civico.

Oltre 60 opere, con al centro la ricostruzione della pala di Bernardo Daddi che tornerà a farsi ammirare nella sua interezza, una ricca serie di dipinti, sculture e miniature per raccontare la città e il suo patrimonio di cultura e bellezza e restituire il fascino di una storia che si legge come una favola.

10_Madonna assunta che dona la Cintola a san Tommaso Schermata 2017-09-20 alle 09.42.39 Schermata 2017-09-20 alle 09.42.49 Schermata 2017-09-20 alle 09.43.02

The post Legati da una Cintola appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine