ULTIME NOTIZIE

settembre 05, 2017

Un’oasi di natura e benessere

Il sapiente restauro curato da Domenico Tartarone, architetto e proprietario di Aquapetra Resort & Spa a Monte Pugliano, vicino a Telese Terme (Benevento), non ha alterato lo spirito del luogo che conserva la conformazione di un piccolo borgo con volumi sparsi, una piazzetta centrale, la cappella, le stradine lastricate che conducono alle camere, alla piscina, al ristorante e alla spa.

Il complesso, articolato in più corpi, si estende su una superficie di 3700 mq. Tutt’intorno 15 ettari di prati, uliveti, boschi e sentieri.

 

La vecchia cantina ospita oggi il ristorante La Locanda del borgo che recupera le ricette del territorio, esaltando sapori e ingredienti locali con creatività.

Aquapetra è stato arricchito di nuovi spazi con bar e sale destinate alla degustazione di vini.

 

Dove c’era il fienile si apre l’AquaSpa che comprende sauna, bagno turco, percorso Kneipp, piscina interna con idromassaggio e una serie di cabine per trattamenti di remise en forme.

La zona spa è ampia complessivamente circa 1500 mq, di questi 700 mq attualmente in funzione, mentre altri 800,00 già realizzati ma non in uso, saranno inaugurati a breve.

 

La piscina esterna è stata realizzata in armonia con la natura circostante: una combinazione di acqua, rocce e ulivi che ne fanno una presenza discreta per momenti di puro relax.

 

L’hotel quattro stelle Lusso dispone di 42 camere, compresa una suite di 50 mq con una sala da bagno e una piscina idromassaggio riscaldata ricavata da una fornace dell’Ottocento.

Tutte le camere dal design ricercato sono distribuite nei diversi volumi che compongono il borgo.

 

Il progetto è stato seguito, oltre che da Domenico Tartarone, dagli architetti Vittorio D’Alterio e Nicola Tartarone e da tanti maestri d’opera e artigiani con i relativi operai che hanno utilizzato sia materiali tradizionali che tecniche costruttive all’avanguardia.

 

qep6VjqcCGLfI47i1TbLm5m_glepxGNvTrDncN3lmkg 9QZtCZuVMtbyT0pjNzlhEa4mDd99gK9KQiDQkHedE5Q -5_mHbzQ0jx3wFGezhwR-ojZuftUf-H4O-H_319k14Q g_BPcGn2li7pg7lwiovbzS4o42JSVnf1gi-mr4T0QdQ,HFjAu6CSaR3pySXO4C23nbBnP4TMfnzmezhOaLtUJYA,IU-1Wi-OmeDKQqOGAsDcTdGQ7sJsH4vZiMegMQZXeK0,qsqEJIuTm5fRib4zM5VvycfTkoCM1nxkLIGfvgghApQ McfHdWUJSk_SI2c6JQOl4D7W2sCnk3Sq8vVW9tyCmV4,h_5pxGPjNZUWUWLrqlUmJ2fFBLrwYnZR0z6qNzYJnRI,qQVpFJEuldH0sdkdiXeMFmugmCBBuxamMaOmpyNu3kM UucQuUUy_dPuJYkNPbEY-lTzKZ7V7G346mnn-24_huc E_GKr-pajyopfWz1jIJUvvMGC-7H02X2LwBjyytk4fk

The post Un’oasi di natura e benessere appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine