ADI

Nel suo edificio progettato da Frank Gehry, la Fondation Louis Vuitton presenta una straordinaria mostra dedicata all’ineguagliabile collezione del MoMA.

Con oltre 200 capolavori, da quelli più rinomati a quelli meno noti ma significativi, questa mostra evidenzia il ruolo fondamentale che il MoMA, i suoi curatori e il suo programma di mostre hanno avuto nella storia dell’arte del XX e XXI secolo.

 

Attualmente in fase di ampliamento e ristrutturazione del proprio edificio, il MoMA ha scelto la Fondation Louis Vuitton per esporre il suo leggendario patrimonio artistico a Parigi, confermando la sua vocazione alla modernità.

 

Being Modern: MoMA in Paris riunisce una rappresentazione straordinaria e ampia di importanti opere d’arte che il MoMA ha acquisito a partire dalla sua fondazione nel 1929.

La mostra comprende opere che vanno dalla nascita dell’arte moderna attraverso tendenze e stili come l’astrattismo americano, la pop art e il minimalismo, fino all’arte più contemporanea.

Una selezione multidisciplinare di oltre 200 opere occupa l’intero spazio dell’edificio della Fondation.

Paul Signac Andy Warhol Paul Cezanne

The post Being Modern: MoMA in Paris appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI