ULTIME NOTIZIE

novembre 10, 2017

La luce che valorizza

La Certosa di Calci è stata protagonista per un giorno di un progetto di valorizzazione di un’opera di rilevante interesse artistico attraverso elementi di illuminazione architetturale.

L’evento è stato realizzato nell’ambito di un incontro formativo riservato ad architetti, lighting designer e progettisti della luce organizzato dalla Exenia, brand fiorentino d’eccellenza nel settore dell’illuminazione professionale, in collaborazione con Ordine degli architetti di Pisa e MEF.

Obiettivo mostrare ad un pubblico di specialisti come un’adeguata progettazione della luce possa valorizzare opere del patrimonio artistico, culturale e architettonico, rispettandone i vincoli di tutela attraverso i più sofisticati sistemi di controllo a tecnologia led.

Per la Certosa di Calci è stata studiata un’illuminazione ad hoc, per dare un volto nuovo e coerente al complesso monumentale attraverso un impianto illuminotecnico che in grande parte è rimasto permanente.

A rendere possibile l’intervento l’impiego di tecnologie che Exenia condivide con il gruppo canadese Lumenpulse di cui fa parte dal 2015, un network internazionale di imprese con laboratori di ricerca e sviluppo in grado di offrire sistemi di ottiche tra le più sofisticate e all’avanguardia.

In particolare, il sistema evoluto LumenTalk ha permesso di introdurre nel progetto della Certosa di Calci il controllo della luce utilizzando linee elettriche esistenti, senza utilizzo di cavi di connessione aggiuntivi o alterazioni strutturali di qualunque tipo, rispettando in questo modo i vincoli architettonici preesistenti.

Gli apparecchi illuminanti scelti, tecnologicamente all’avanguardia e dal design minimale e discreto, sono stati personalizzati per rispondere alle esigenze specifiche di ogni spazio interno ed esterno, modulando la luce per fare emergere aree specifiche o creare ambienti emozionali.

Il progetto illuminotecnico è intervenuto su alcuni dei luoghi più significativi della Certosa di Calci: la Facciata e la Corte d’Onore, il Chiostro del Capitolo, la Cappella del Capitolo, il Chiostro Grande, la Cella del Certosino e la Farmacia.

CERTOSA DI CALCI GIORNO-12 CERTOSA DI CALCI FONTANA DEL HIOSTRO GRANDE (1) CAPPELLA dopo 2 1 FARMACIA 2 PRIMA 2 FARMACIA 2 DOPO CERTOSA DI CALCI Cisterna dopo CERTOSA DI CALCI ANTIFARMACIA -

The post La luce che valorizza appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine