ULTIME NOTIZIE

novembre 10, 2017

L’origine del mondo

La galleria Alidem, in collaborazione con La Triennale di Milano, propone un nuovo appuntamento dedicato alla straordinaria ricchezza della fotografia anonima.

Tema: l’erotismo dalla fine dell’Ottocento agli anni ’60 del Novecento. 

Nel 1866, Gustave Courbet dipinge il suo capolavoro-scandalo, L’origine du monde, con ogni probabilità ispirato a una delle fotografie proibite di Auguste Belloc, realizzate a Parigi qualche anno prima.

Ma l’origine del mondo, di un altro mondo, è la stessa fotografia. Nessun tema, più dell’erotismo, ha alimentato questa realtà parallela.

In 200 immagini vintage, tra cui 14 autentiche ‘origini del mondo’ fotografiche nascoste da una tendina come il quadro di Courbet, la mostra ripercorre le atmosfere, le pose, le ossessioni e le citazioni che hanno creato il mondo sotterraneo, clandestino e amateur, della fotografia erotica in Europa e in America

 

Anonimo, Irish McCalla, anni '50, Stati Uniti. Courtesy Alidem Anonimo, Betty Page, anni '50, Stati Uniti. Courtesy Alidem Anonimo, anni '50, Stati Uniti. Courtesy Alidem Anonimo, anni '40, Stati Uniti. Courtesy Alidem

The post L’origine del mondo appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine