ULTIME NOTIZIE

novembre 02, 2017

Quando il design è donna

“La nostra è una visione comune del design, inteso come interfaccia dell’individuo con il quotidiano, che sappia raccontare in maniera semplice e chiara l’attività di progetto e al tempo stesso emozionare trasmettendo emotività e poesia”.

Così raccontano il senso e il significato della parola design Paola Vella e Ellen Bernhardt. E c’è una corrispondenza precisa tra le cose che dicono e quelle che poi realizzano. Due donne. Due amiche. Due designer che dal 2008, anno in cui hanno fondato lo studio di design Bernhardt&Vella, fino a oggi, hanno saputo trasmettere femminilità ed eleganza a ogni prodotto pensato.

La loro, a prima vista, potrebbe sembrare una coppia insolita. Paola, italianissima è nata ad Assisi, classe 1972. Ellen, tedesca, è nata a Darmstadt esattamente dieci anni dopo. Mora e mediterranea la prima, bionda e nordica la seconda, queste due giovani designer, hanno fatto di tutte le loro differenze un punto di forza.

“Ci sediamo al tavolo di lavoro. Entrambe con i nostri bozzetti. Poi ce li demoliamo a vicenda e ricomicniamo da zero”. Che si tratti di industrial design, grafica o interior architecture (tutti settori con cui Paola ed Ellen si interfacciano) il denominatore comune del loro lavoro è sempre lo stesso: la creatività e il gusto per la bellezza.

Paola Vella e Ellen Bernhardt nel loro studio. Paola Vella e Ellen Bernhardt nel loro studio. Divano Alameda per Calligaris. Libreria Alba per Arflex. Lampade Eos per Artemide. Lampada Iride per Archetipo. Poltroncina Musa per Potocco. Tavoli e libreie della collezione Match per Arflex.

The post Quando il design è donna appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine