Vacanze di design

Amate il mondo dell’arredamento, della decorazione della casa e del progettare? Magari siete anche già partiti per le vacanze di Natale? Perfetto, perché il calendario del design prevede un fitto elenco di appuntamenti tra aste e mostre.
Si parte da New York dove in casa Sotheby’s torna l’evento annuale Important Design. In vendita pezzi storici e del dopoguerra. Le opere provengono da numerose e apprezzate collezioni private, tra queste: la Jerome and Ellen Stern collection, la collezione di Hana Soukupová e Drew Aaron e la Jacqueline Fowler collection.
Restiamo nella Grande Mela, ma ci spostiamo al Rockefeller Center dove la casa d’aste Christie’s lancia una doppia occasione per fare affari. Il 13 dicembre con Interiors, tra i lotti c’è la collezione di Elizabeth Brooke Blakee, il 14 con Design, dove la punta di diamante sono i pezzi smaltati Tiffany Studios.

Ci spostiamo in Francia, a Parigi, ma protagonista è il Brasile. Da Piasa il 13 dicembre si batte l’asta Design + Art do Brasil: cento pezzi di design brasiliano dagli anni Cinquanta ai giorni nostri.

Sempre a Parigi dal 13 dicembre prende il via la mostra che celebra i 40 anni del Centro Pompidou. Nella sala 1 del museo si percorre passo dopo passo la sua storia attraverso ritagli di giornale, riviste di settore e reportage fotografici che mostrano la sua costruzione.
A Barcellona invece presso il Museo del Design, da domani fino al 25 febbraio 2018, si può visitare Adolf Loos. Private spaces: un viaggio nella Vienna del Ventesimo secolo attraverso i progetti, gli oggetti più significativi e i mobili dell’architetto austriaco.

A casa nostra, precisamente a Roma, dal 16 dicembre apre le porte Palazzo Altemps in occasione di Citazioni pratiche. La collezione di sculture e gli spazi del palazzo fanno da cornice a oltre ottocento opere di Fornasetti. Disegni, mobili, accessori ripercorrono la produzione dell’atelier Fornasetti dagli anni Trenta a oggi.

 Se ve le siete perse o non avete avuto tempo, queste feste sono una buona occasione anche per visitare: Ettore Sottsass – There is a planet, la mostra che la Triennale di Milano dedica all’artista per il centenario della nascita e i dieci anni della sua scomparsa (fino all’11 marzo 2018), o la retrospettiva An Eames Celebration al Vitra Design Museum di Weil am Rhein (fino al 25 febbraio 2018).

 

Nella foto apertura lo specchio ottagonale di Anthony Redmile del 1970, in vendita all’asta Interiors di Christie’s, valore stimato tra i 3.400 e i 5.100 euro



Tratto da: design.repubblica.it/


Una volta inserita la mail dovrete digitare il codice di autenticazione e completare la richiesta di sottoscrizione.
Vi arrivera' una mail di conferma.
Se questa non vi arriva controllate le cartelle SPAM o reinserite la mail.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
INFORMATIVA SUI COOKIE