ADI

MICAM Milano 2018: tra le novità anche il negozio di scarpe del futuro proposto da DIS

Torna a Milano – negli spazi di Rho Fiera Expo – The MICAM, 85esima edizione del salone dedicato alla calzatura. Come già annunciato, l’appuntamento è dall’11 al 14 febbraio 2018 con una kermesse che avrà come fil rouge il tema della “Vanità”. Tra le novità di questa edizione, di particolare rilievo è la presenza di DIS – Design Italian Shoes che presenterà una novità assoluta nel panorama shoe retail globale: il negozio di scarpe personalizzate del futuro.

In occasione di The MICAM 85, infatti, DIS svela in anteprima il primo servizio al mondo di personalizzazione di calzature in negozio e le principali innovazioni: lo scanner 3D biometrico integrato al Totem Touch Screen per la scansione del piede ed il suggerimento in automatico della taglia esatta da acquistare, e i sensori di prossimità per il riconoscimento dei prodotti. Attraverso lo Scanner 3D Biometrico integrato, frutto dell’applicazione della più moderna tecnologia di scansione digitale, DIS è in grado di consigliare la giusta taglia da acquistare sulle diverse forme e modelli in catalogo: si potrà scegliere fra scarpe sportive, scarpe formali da ufficio o da abito, scarpe eleganti da cerimonia o scarpe esclusive in pellami pregiati, sulla base dei propri gusti e dando libero sfogo alla propria creatività. Si potranno toccare con mano i materiali e tutte le parti che compongono la propria calzatura, che sarà visualizzata in tempo reale nell’innovativo configuratore 3D DIS.

“In un contesto economico globale che si sta rinnovando profondamente, occorre ripensare anche il concetto di produzione e di vendita: ecco perché DIS ha pensato di offrire il suo innovativo servizio di personalizzazione anche in negozio, attraverso una piattaforma di vendita omnichannel che ottimizza sia il lato produttivo e finanziario, realizzando prodotti ‘on demand’ solo se questi sono stati venduti, sia il servizio al cliente, che potrà avere una calzatura che rispecchi effettivamente i suoi gusti e che calzi a pennello, anche in caso di taglie fuori misura” ha spiegato Francesco Carpineti, fondatore di Design Italian Shoes.



Tratto da: www.luxgallery.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI