Dialogo con la storia

Palazzo Farnese realizzato su progetto del Vignola negli anni che vanno dal 1560 al 1602 ed il Liceo “M. Gioia” costruito tra gli anni 1932 – 1935 ad opera di Mario Bacciocchi sono le due importanti presenze architettoniche che definiscono il contesto in cui si è inserito il nuovo progetto Residenza “Duchessa Margherita” di Piacenza su progetto a cura dello Studio Architetto Paolo Pagani.

Il nuovo edificio dialoga con il contesto anche attraverso le cromie dei materiali adottati: Pietra di Vicenza nella variante Pietra del Mare per le lamelle e Pietra di Vicenza grigia nella variante Grigio Alpi per le facciate ventilate degli spalloni di testata, entrambe fornite da Grassi Pietre.

Per garantire l’efficienza energetica, nella realizzazione dell’edificio sono stati adottati: isolamenti termici di tutte le superfici di confine con materiali isolanti a bassa conducibilità; rivestimento a cappotto di tutte le murature perimetrali; serramenti con vetrate basso emissive; riscaldamento radiante a pavimento; allaccio alla rete cittadina di teleriscaldamento; impianto di ventilazione meccanica controllata a doppio flusso con recupero di calore ad alta efficienza; impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

Ph. by Daniele Domenicali

GrassiPietre_Duc.sa Margherita 01 GrassiPietre_Duc.sa Margherita 05 GrassiPietre_Duc.sa Margherita 11 GrassiPietre_Duc.sa Margherita 33

The post Dialogo con la storia appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine



Una volta inserita la mail dovrete digitare il codice di autenticazione e completare la richiesta di sottoscrizione.
Vi arrivera' una mail di conferma.
Se questa non vi arriva controllate le cartelle SPAM o reinserite la mail.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
INFORMATIVA SUI COOKIE