Homo Fluxus

Bonotto​, in occasione della Fiera Milano Unica, ha presentato nel suo showroom di via Durini a Milano la prima collezione Uomo in dialogo con alcune delle opere più importanti del movimento Fluxus della collezione d’arte aziendale.

Un viaggio nei primi anni Settanta nello spazio allestito a galleria, con una selezione di opere di uno dei movimenti artistici alla base dei sistemi visivi e concettuali contemporanei.

I video rarissimi di Jonas Mekas, le immagini di Joseph Beuys, distruzioni di Philip Corner e i dischi storici dell’etichetta d’avanguardia milanese Cramps dialogano con una collezione pensata per le esigenze di un nuovo consumatore contemporaneo.

Una frizione artistica spinge in avanti la ricerca nel tessuto e la creatività distonica di Giovanni Bonotto, che incontra per la prima volta la moda maschile.

La collezione Homo Fluxus è realizzata con lane finissime dell’alta tradizione biellese che incontrano visioni e riferimenti della cultura giapponese, per un nuovo concetto di street style.

 

838B1530_Bonotto_HomoFluxus_ph.DanieleFragale_preview 838B1538_Bonotto_HomoFluxus_ph.DanieleFragale_preview 838B1561_Bonotto_HomoFluxus_ph.DanieleFragale_preview 838B1594_Bonotto_HomoFluxus_ph.DanieleFragale_preview 838B1600_Bonotto_HomoFluxus_ph.DanieleFragale_preview IMG_Bonotto_Uomo_001_preview

 

The post Homo Fluxus appeared first on Interni Magazine.



Tratto da: Interni Magazine



Una volta inserita la mail dovrete digitare il codice di autenticazione e completare la richiesta di sottoscrizione.
Vi arrivera' una mail di conferma.
Se questa non vi arriva controllate le cartelle SPAM o reinserite la mail.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
INFORMATIVA SUI COOKIE