Nanda Vigo al Maxxi

La collaborazione tra MAXXI e Alcantara da quest’anno cambia formula, ma non il fine: dare vita a un interessante dialogo tra creatività, ricerca e sperimentazione.
La novità si chiama Studio Visit, una stanza di lavoro dove viene invitato un designer il quale può dedicare un periodo di ricerca e conoscenza agli autori presenti negli archivi del museo per restituire una sua personale interpretazione di un’opera della collezione permanente.

Il primo progetto di questo nuovo corso si chiama Arch/arcology e porta la firma di Nanda Vigo che ha deciso di omaggiare il visionario architetto Paolo Soleri. Al centro della sala, composta da tre pareti pensate come un fondale nero aperto frontalmente, la designer ha pensato una scultura che rappresenta Single Cantilever bridge, un progetto di Soleri degli anni Sessanta, mentre sulle pareti vengono esposti gli sviluppi tridimensionali di alcuni lavori che l’architetto ha rappresentato solo in pianta. Come suono di fondo, la Vigo ha scelto una selezione di brani di Franco Battiato. Lo spazio/installazione è realizzato completamente in Alcantara e dopo la mostra entrerà nella collezione del MAXXI Architettura.

Nanda Vigo. Arch/arcology
dal 2 al 25 febbraio 2018
Roma, Maxxi -Museo nazionale delle arti del XXI secolo
www.maxxi.art | www.alcantara.com



Tratto da: design.repubblica.it/


Una volta inserita la mail dovrete digitare il codice di autenticazione e completare la richiesta di sottoscrizione.
Vi arrivera' una mail di conferma.
Se questa non vi arriva controllate le cartelle SPAM o reinserite la mail.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
INFORMATIVA SUI COOKIE