ADI

Le proposte Bvlgari per la Milano Design Week
L’unico modo per afferrare la bellezza è accoglierla, stravolgerla e reinventarne una ancora più straordinaria. Questo è il racconto di Bvlgari, per la prima volta presente al Fuori Salone di Milano con una maxi installazione di 1000 metri quadri, nel Design District di Brera. Un vero e proprio percorso visivo che conferisce uno spazio tridimensionale ai tre elementi chiave della creatività Bvlgari – materiali, modularità e colore – interpretati da tre personalità del mondo del design e dell’architettura: Ivan Navarro, MVRDV e Storage Associati.

Pioniere nell’uso di materiali non convenzionali accanto a quelli più preziosi, inventore della
modularità nella gioielleria prêt-à- porter e maestro nell’uso del colore, il gioielliere romano ha da
sempre sfidato le regole del design, definendo nuovi, ineguagliabili canoni estetici. Concepita come un labirinto, l’installazione accoglie il visitatore in un universo disorientante, in cui abbandonare preconcetti e schemi mentali per afferrare l’essenza dell’arte del design secondo Bvlgari: decostruire le regole per reinventarle.

B.zero1, il gioiello icona della maison Romana, diventa testimonial d’eccellenza di questa celebrazione del design italiano: i tre spazi dedicati a materiali, modularità e colore, possono essere letti non solo come identità stilistica del marchio, ma anche come vero e proprio making of di un anello dalle sembianze architettoniche e dall’anima rivoluzionaria. Sino al 22 aprile anche il Bvlgari Hotel Milano si trasformerà in uno spettacolare contenitore di design, ospitando un richiamo dell’installazione Reinventing Design Rules e offrendo ai visitatori una cornice unica, quintessenza del luxury living made in Italy.



Tratto da: www.luxgallery.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI