ADI

 

Aston Martin ha dichiarato che nel 2021 svelerà il suo primo sport utility. Una rivelazione che non stupisce: del resto, Lamborghini, Bentley e Porsche (presto anche Ferrari) hanno già ceduto alle potenzialità commerciali delle auto a ruote alte. Come scrive La Stampa,  la formula di Aston Martin sarà ben diversa da quelle convenzionali: in primis la vettura, che nascerà sotto il brand superlusso “Lagonda”, avrà un sistema di propulsione elettrico alimentato a batteria, il primo del suo regale segmento. Inoltre, il design finale del mezzo sarà particolarmente avveniristico e non dovrebbe mancare la tecnologia di guida autonoma.

Aston Martin Lagonda 2021 caratteristiche

Il mantra del progetto  di Aston Martin è che “lusso e modernità non si escludono a vicenda”, come precedentemente asserito da Andy Palmer, grande capo di Aston Martin. Concetto esplicitato in occasione della presentazione della Lagonda Vision Concept, prototipo per una berlina di lusso a emissioni zero, esposta al Salone di Ginevra 2018.  Proprio come sulla Vision Concept, l’abitacolo sarà particolarmente spazioso (e lussuoso), grazie ai modesti ingombri meccanici del sistema propulsivo a zero emissioni che, peraltro, influenzerà parecchio anche le proporzioni esterne di questo veicolo a quattro ruote motrici.

Aston Martin Lagonda, auto di lusso

“Lagonda è un marchio di lusso, ma con una profonda tecnologia radicata”, sostiene Marek Reichman, EVP e Chief Creative Officer della marca. “Da guidare, il Suv by Lagonda sarà diverso da qualsiasi altro concorrente, quindi il suo aspetto dovrà riflettere un nuovo concetto di auto e servirà da punto di riferimento per le automobili più desiderabili e prestigiose del futuro”.



Tratto da: www.luxgallery.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI