ADI

Ormai da tempo lampadari e lampade non sono più solo fonti luminose ma parte dell’arredamento e dettaglio preferito dal design. Un pezzo di illuminazione davvero speciale crea tutta l’atmosfera di un ambiente, specialmente se ha anche un carattere scultoreo.

Proprio come Dome, il nuovo lampadario di Bover che reinterpreta la luce e sfrutta un approccio artistico per la sua elaborazione. Meno prodotto industriale, più pezzo d’arte da esporre, il lampadario è davvero particolare.

Si fa notare con la sua aria scultorea che gioca con luci e ombre grazie ad una speciale costruzione con doghe di legno curvato, 170 elementi in tutto. Sono assemblati a mano da esperti artigiani che danno al risultato finale tutta l’aria di un’opera d’arte.

Tre le dimensioni disponibili con diametri da 60, 90 o 180 cm che sapranno diventare protagoniste degli spazi, da quelli meno ampi a quelli davvero vasti, per esempio un salone particolarmente spazioso o addittura la hall di un albergo.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI