ADI

La lampada Quetzal di Marc Venot per Missana conquista con un’aria così particolare che arreda oltre a creare l’atmosfera luminosa tipica di un elemento di illuminazione. L’ispirazione viene dal Sudamerica e in particolare dal piumaggio dell’uccello sacro alle culture pre-colombiane, per l’appunto il quetzal.

Ogni lampada ha un paralume bicolore che nel movimento dinamico ricorda proprio le piume dell’uccello. Ciascun elemento, realmente mobile, è realizzato in carta e si può orientare in senso orario oppure antiorario.

A seconda del movimento del paralume cambiano l’intensità luminosa e la diffusione della luce creando effetti molto particolari sulle pareti e sul soffitto. Il risultato è accentuato anche dai diversi colori disponibili.

La struttura della lampada consta di una semplice base con due anelli su cui si muovono 30 elementi in carta bicolore. È facile da assemblare e divertente per sperimentare gli effetti luminosi. Questa lampada illumina la stanza ma porta anche brio.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI