ADI

Stipendio Fashion – Stylist 2018: come si diventa e quanto guadagna? Le info utili

Ci si muove nel magico mondo della moda e dello spettacolo, si ha a che fare con stilisti, modelle e celebrities. Ma come si diventa fashion stylist? Come spiegato da Barbara Toscano, direttore della School of Fashion dell’Istituto Marangoni, ecco chi è la figura del fashion-stylist e quali sono le sue mansioni: si tratta dell’esperto dello stile e dell’immagine; deve essere in grado di mettere in luce una linea di prodotto e di proporlo in tutte le fasi della promozione. Deve saper interpretare l’anima di un abito e di comunicarla attraverso uno stile inconfondibile. Il suo lavoro è molto creativo e attento alle tendenze, identificando uno stile vincente e proponendo un’immagine coordinata su tutta la collezione, al fine di garantirne il successo. Il Fashion Stylist opera nell’editoria di moda e negli uffici stile e design delle principali aziende della moda, come consulente di moda, in collaborazione con magazine o in affiancamento al fotografo durante i servizi.

Come si diventa fashion-stylist nel 2018

Oggi si diventa Fashion Stylist frequentando specifici corsi nelle scuole di Moda. In Istituto Marangoni, il corso di fashion styling ha lo scopo di fornire strumenti e conoscenze utili per prevedere le tendenze, per realizzare analisi e l’interpretazione di stili e brand. Al termine del percorso formativo, gli studenti hanno la capacità di applicare queste competenze alle tecnologie in uso nell’industria contemporanea della comunicazione di moda, con una visione globale del funzionamento del fashion system. Sicuramente le persone con un’importante formazione culturale e artistica risultano facilitate durante il percorso formativo e nella professione…

Quanto guadagna un fashion-stylist: il possibile stipendio

Nella carriera di un Fashion Stylist si può guadagnare davvero molto oggi, ma dipende dall’ambito lavorativo e dal luogo. Non sarebbe corretto indicare una cifra generica: realizzare un redazionale, dare una consulenza di stile e seguire una sfilata sono tutti àmbiti diversi dello stylist. Richiedono infatti prestazioni molto differenti e cambiano in base al committente, all’area geografica in cui si lavora e a quanto realmente si è “arrivati”.

L'articolo Stipendio Fashion – Stylist 2018: come si diventa e quanto guadagna? Le info utili proviene da Luxgallery.



Tratto da: www.luxgallery.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI