ADI

La tv, la musica, gli elettrodomestici, le voci e le urla dei bambini che bisticciano. Suoni tipici della vita quotidiana in casa con cui a volte è difficile convivere: concentrarsi diventa impossibile e nei casi più gravi possono comportare anche disturbi del sonno, stress, irritabilità fino ad alterazioni del ritmo cardiaco e respiratorio. Come difendersi dall’inquinamento acustico? Una tra le soluzioni più efficaci per il miglioramento dell’isolamento degli ambienti indoor è quella di affidarsi a porte antirumore.

FerreroLegno presenta ad esempio il sistema Doppio Vetro: due vetri, distanziati da un’intercapedine aumentano notevolmente la funzione isolante della porta permettendo solo alla luce di entrare nella stanza. Stesse prestazioni anche per chi ha necessità di separare o creare continuità visiva tra gli ambienti, come ad esempio per isolare meglio la zona notte da quella giorno. Il sistema di pareti scorrevoli Premium della collezione Scenario ha un pannello in cristallo che racchiude un’anima tamburata la quale aumenta le prestazioni di fonoassorbenzaDa segnalare anche il Silent System, una speciale guarnizione a scomparsa che impedisce all’anta di fare rumore quando si appoggia sul telaio, garantendo un assoluto silenzio.



Tratto da: design.repubblica.it/

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI