ADI

 

 

Nata nel 1947 come negozio di abbigliamento esclusivamente femminile, nel 1968 la catena Hennes si fonde con il franchise di abbigliamento per caccia e pesca Mauritz Widforss, dando così vita a H&M. Il primo store al di fuori della Svezia viene inaugurato a Londra nel 1976. Per H&M collaborano alcuni tra gli stilisti più rinomati come Roberto Cavalli, Stella McCartney, Versace, Alexander Wang. Attualmente conta oltre 150.000 dipendenti in tutto il mondo. Per H&M, dunque, arrivano nuove assunzioni in Italia e all’estero. La nota catena di abbigliamento seleziona personale. Diplomati e laureati lavoreranno sia nei negozi del marchio, sia nella sede centrale di Stoccolma. La ricerca è rivolta a commessi, Store Manager, Visual Merchandiser Fashion Designer e molte altre figure professionali…

H&M offerte di lavoro 2018: le posizioni aperte

Come accennato, H&M ha aperto candidature in diversi settori. In Italia la ricerca è rivolta per lo più ad addetti alle vendite, mentre per la sede di Stoccolma sono richiesti profili più tecnici e specifici. Ecco un breve elenco delle figure professionali richieste:

Italia

  • Sales Advisor: Viterbo, Torino, Cosenza, Limbiate, Desenzano, Portogruaro, Ravenna, Bologna, Milano, Padova, Savignano Sul Rubicone, Trieste, Cremona, Grosseto
  • Visual Merchandiser: Emilia Romagna, Marche.

H&M offerte di lavoro 2018: posizioni aperte estero

Ecco le altre posizioni aperte H&M:

Stoccolma

  • Business Controller to Global Buying Office
  • Fashion Print Designer
  • Fashion Design Assistant
  • Fashion Print Design Assistant
  • Fashion Designer
  • Shoe Design Assistant

L'articolo H&M offerte di lavoro 2018: come entrare nel mondo dell’abbigliamento con la catena internazionale proviene da Luxgallery.



Tratto da: www.luxgallery.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI