ADI

Bijou è il nome perfetto per questo complemento d’arredo che unisce tavolo e lampada insieme da un’idea di Sergey Makhno e Igor Havrylenko. L’accessorio è tanto essenziale quanto elegante e prezioso grazie anche ai materiali utilizzati.

La struttura si compone di pietra, legno e acciaio e ha un’aria così scultorea che ricorda davvero uno dei bijoux che custodiamo nel portagioie, solo che è un pezzo d’arredo anziché un dettaglio da indossare.

La linea curva dell’asta che sostiene la lampada si protente verso il tavolino con il ripiano in marmo. Il design minimalista lascia spiccare la linea dell’accessorio come vera protagonista del tutto.

L’asta in acciaio è flessibile, può ruotare di 180 gradi e riposizionarsi a seconda di dove abbiamo necessità di dirigere la fonte luminosa, che è a led. Si può sistemare di fianco alla poltrona da lettura o al divano creando subito atmosfera. E fornendo doppia funzionalità: lampada e tavolino.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI