ADI

Quante volte ci è capitato di uscire da una stanza senza spegnere la luce? Oppure di lasciare un elettrodomestico in standby? E pensare ad esempio che per abbassare i costi legati all’uso di televisione, videoregistratore e lettori cd basterebbe usare il pulsante principale dell’apparecchio, in questo modo si assicura un taglio di elettricità che va dal 5 al 10%. Un consumo intelligente parte da comportamenti più responsabili che uniti agli interventi sulla casa si trasformano in un vero e proprio investimento. Infatti migliorare le prestazioni della propria abitazione permette non solo di avere minore impatto sull’ambiente ma di vivere più sicuri abbattendo l’importo della bolletta.
A richiamare l’attenzione su questo tema è La giornata mondiale dell’energia (che cade ogni anno il 22 ottobre) proclamata nel 2012 dal World Energy forum di Dubai. Risparmiare energia significa ridurre gli sprechi di combustibile da fonti fossili e delle emissioni di anidride carbonica, una delle cause principali dell’effetto serra e del conseguente innalzamento della temperatura del globo terrestre.
Un recente sondaggio ha svelato la voglia degli italiani di investire in lavori che puntano sull’efficienza energetica. E allora
come migliorare il proprio appartamento? Da Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, alcune utili guide che aiutano a diventare consapevoli del proprio “peso energetico” promuovendo uno stile di vita più sostenibile.
Qui sotto (e riassunti nella fotogalleria) i consigli dell’Agenzia, dagli interventi più importanti come la coibentazione dell’involucro, al recente vademecum sulla scelta della lampadina giusta.

Ulteriori approfondimenti:
– scopri quanto consuma la tua abitazione
– impara a leggere l’etichetta energetica
incentivi fiscali

Nella foto di apertura Plasma, il camino a legna di MCZ che permette di ottenere rendimenti ed efficienza paragonabili a quelli degli apparecchi a pellet



Tratto da: design.repubblica.it/

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI