ADI


Mario Trimarchi, siciliano, designer e docente, parla alla Trinnaale di Milano della sua prospettiva sulla creatività, “di cose visibili o invisibili e di come sia possibile, a volte, individuarne l’anima”.


Leggi la notizia completa [QUI]

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI