ADI

Si chiama “Bosco Verticale” ed è il complesso architettonico milanese, progettato dall’urbanista Stefano Boeri, abitato da calciatori, rapper e stilisti. Del resto abitare qui costa non poco …

Il Bosco Verticale, gioiello dell’architettura in Via Garibaldi, progettato da Stefano Boeri, è senza dubbio una rarità, una struttura, che deve la sua particolarità a quelle 2000 specie arboree che lo caratterizzano. Era il 2014, quando quel complesso maestoso, costituito da due grattacieli, venne presentato al mondo intero, lasciando tutti a bocca aperta, confermando Milano quale capitale europea del design. Non a caso l’anno seguente il Bosco Verde si è aggiudicato il premio come «grattacielo più bello e innovativo del mondo». Abitare qui non è proprio economico, i prezzi degli appartamenti sono, infatti, da capogiro e possono permettersele forse solo alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, del cinema e dello sport.

I costi si aggirano intorno ai 10.000 euro al metro quadro, che possono arrivare a punte di 15.000. Pensate che per un bilocale non troppo grande ci vogliono circa 800.000 euro. Stando a quanto riportato da alcuni quotidiani, i coinquilini sono perlopiù attori, calciatori, modelle, stilisti e ciò non deve stupire. Nell’elegante complesso milanese abiterebbero i calciatori dell’Inter Ivan Perisic e Felipe Melo, tanto per cominciare. Vivrebbe anche qui il rapper brasiliano Lorenzo Carvalho. Ci sarebbero poi due icone dell’industria della moda mondiale: Diego Dolcini e Gaia Trussardi. Anche l’agente di commercio di Allianz Carsten Quitter abiterebbe nel Bosco Verticale.

E pensare che fino a pochi anni fa la zona era alquanto malfamata, vicina alla stazione della metropolitana e versava in condizioni di degrado. Soltanto dal 2010 grazie ad un processo di bonifica è diventata una delle zone più belle e signorili di Milano, uno dei quartieri più innovativi d’Europa. E non solamente per il Bosco Verticale, ma anche per la piazza intitolata a Gae Aulenti, inaugurata nel 2012, sulla quale si affaccia il grattacielo più alto del Belpaese: la Unicredit Tower.

L'articolo Il Bosco Verticale: ecco chi abita nel gioiello architettonico di lusso di Milano proviene da Luxgallery.



Tratto da: www.luxgallery.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI