ADI

È talmente chic ed elegante che ricorda un look super ricercato traslato all’arredamento e non è un caso se questa lampada si chiama Grand Papillon. Più che una fonte luminosa è un vero pezzo d’arredo dallo stile minimal ma al tempo stesso sontuoso.

Se in molti pensano che per dare un tocco lussuoso all’ambiente quasi sempre si debba ricorrere ad un lampadario, non la pensa così il designer di questa lampada da parete. Che sbaraglia la concorrenza e diventa la nostra preferita.

Con le sue linee tanto essenziali ma una declinazione al tempo stesso molto artistica, è uno dei pezzi favoriti del momento nell’ambito illuminazione. Ed è tanto elegante quanto versatile perché si può immaginare in salotto, sulle scale, all’ingresso, nella hall di un albergo, persino in bagno.

La lampada si può installare a parete in entrambi i sensi – con il paralume di vetro rivolto verso l’alto o verso il basso. In base all’orientamento cambiano anche i bagliori luminosi e dunque l’atmosfera che si crea.

Il vetro satinato e la luce a led regolabile – anche in temperatura e non solo in intensità – permettono di ottenere un’atmosfera davvero fiabesca in qualunque ambiente si decida di posizionare questa creazione.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI