ADI

Da quando la carta da parati ha fatto la sua ricomparsa nella decorazione di interni, in luogo delle spoglie pareti candide, abbiamo visto fiorire collezioni su collezioni di art covering che vanno dalla carta classica alle installazioni 3D passando per pannelli, rivestimenti in marmo, legno, resine e chi più ne ha, più ne metta.

L’ultima proposta di cui vogliamo parlarvi si chiama Caliber Collection e a firmarla è Black Crow Studios in collaborazione con l’iniziativa Raise the Caliber. Si tratta di un gruppo di artisti e creativi che hanno voluto riunirsi per creare consapevolezza riguardo all’uso delle armi attraverso la loro arte.

La collezione di stampe e rivestimenti da interni nasce con lo stesso intento. Le armi che si vedono in queste immagini sono tutte illegali e raffigurate distrutte, volutamente. Si combinano a bombe cromatiche che con la loro esplosione riportano l’attenzione sulla sola cosa che ha senso far detonare, la creatività.

Mentre gli Usa cercano faticosamente di regolare l’accesso alle armi e il loro uso privato, e in tutto il mondo, per le ragioni più disparate, esplode costantemente la violenza, l’arte cerca di comunicare un messaggio opposto. Un messaggio di pace.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI