ADI

Lo studio messicano Paola Calzada Arquitectos lancia una speciale linea di arredi eco-friendly realizzati a partire da materiali riciclati. Si tratta in particolare di bottiglie di plastica e fibre di legno che vengono recuperate, riciclate, ricompattate e trasformate in pezzi di arredamento.

Ogni pezzo è realizzato interamente con bottiglie di plastiche riciclata miscelate a una struttura di pannelli di valchromat spessi appena 12 millimetri. Quest’ultimo è un materiale recuperato da fibre di legno, in questo caso specifico da foreste sostenibili in Portogallo.

Gli elementi in valchromat sono intesi per uso interno mentre quelli completamente in plastica resistono anche agli agenti atmosferici, inclusi pioggia e sole, quindi sono adatti anche per arredare gli spazi esterni.

In fase di produzione non vengono aggiunti elementi chimici e ogni pezzo, che arriva in una scatola piatta, va montato a incastro direttamente a casa. Senza chiodi, senza colla, senza viti. L’intento è quello di rendere tutto semplice e sfruttare unicamente materiale riciclato. In particolare la plastica, che spesso va a finire in mare. Ogni pezzo della linea prevede l’utilizzo di circa 600 bottiglie. Il mondo si cambia anche con il design.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI