ADI

Il design classico della chitarra acustica che tutti conosciamo, con il corpo di legno, il foro centrale e il manico con le corde, risale alla metà dell’Ottocento per opera di Antonio de Torres. Da allora sostanzialmente non è più mutato. Ora qualcuno prova a metterci sopra le mani.

Il risultato è Infinitum, una chitarra acustica di design immaginata da Maxwell Custom e ovviamente realizzata su richiesta e su misura. È infatti un pezzo custom-made. Non intacca minimamente le funzionalità acustiche ma rende l’aspetto estetico dello strumento molto più accattivante e originale.

Il corpo è realizzato con legno neozelandese e manca il foro centrale a cui suppliscono aperture laterali, quattro per la precisione. Ciò rende più agevole per il musicista e gli ascoltatori percepire la musica in modo ancora migliore.

La seconda differenza che si fa notare è l’assenza del ponte, quell’elemento in metallo e legno che si aggancia al corpo della chitarra e da cui si dipartono le corde. In questo caso è integrato nel corpo centrale e ciò permettere alla vibrazione delle corde di penetrare direttamente nella cassa rendendo il suono più chiaro e forte.



Tratto da: www.designbuzz.it

Nessun commento:

Posta un commento

ISCRIVITI